CICLISMO | mercoledì 22 maggio 2019 17:34

CICLISMO | 16 maggio 2019, 15:18

Ciclismo: Il Monte Bianco e la Valle si tingono di rosa in onore del Giro d'Italia

Da sn: l'assessore allo Sviluppo economico di Saint-Vincent, Paolo Rollandin; il sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi; l'assessore regionale allo Sport, Laurent Vierin e la presidente di SkyWay Monte Bianco, Federica Bieler

Da sn: l'assessore allo Sviluppo economico di Saint-Vincent, Paolo Rollandin; il sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi; l'assessore regionale allo Sport, Laurent Vierin e la presidente di SkyWay Monte Bianco, Federica Bieler

Sarà illuminata di rosa la vetta del Monte Bianco, a 4.810 metri di quota, in omaggio al passaggio in Valle d'Aosta della carovana del Giro d'Italia il 25 maggio con la tappa Saint Vincent-Courmayeur.

L'iniziativa - una delle tante organizzate a margine dell'evento - è in programma dal 24 al 26 maggio, ogni sera per due ore.

"Tutta la regione - ha spiegato l'assessore regionale al Turismo, Laurent Viérin - si colora di rosa in questi giorni di festa sportiva. Qualcuno si è realmente sbizzarrito per onorare la corsa; sono coinvolti 30 comuni e l'intera comunità valdostana". La tappa, di 131 chilometri, è la più corta "ma probabilmente sarà una delle più intense per i 4.000 metri di dislivello positivo da affrontare, con solo 14 chilometri pianeggianti" ha aggiunto Viérin. L'arrivo è alla stazione di partenza della funivia Skyway.

Numerose le iniziative collaterali previste nel weekend rosa a Courmayeur, dall'incontro di Felice Gimondi alla cicloturistica Milano-Courmayeur, fino al villaggio a tema con prodotti tipici valdostani.

Alla presentazione della tappa hanno presenziato oggi anche l'assessore allo Sviluppo economico di Saint-Vincent, Paolo Rollandin; il sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi e la presidente di SkyWay Monte Bianco, Federica Bieler.

val.pra.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore