IPPICA&EQUITAZIONE | sabato 25 maggio 2019 08:15

IPPICA&EQUITAZIONE | 17 marzo 2019, 17:49

Equitazione: A Dubai il valdostano Trotta chiude la 119 KM

Equitazione: A Dubai il valdostano Trotta chiude la 119 KM

Impegni internazionali per i cavalieri valdostani. Niccolò Trotta, che il 6 aprile compirà 22 anni, già noto a livello nazionale per i suoi risultati nell’endurance e tesserato da quest’anno per l’A.S.D. Equi.libres du Mont-Blanc, è stato impegnato in questi giorni a Dubai, dal 13 al 16 marzo, nell’impegnativa gara di endurance Dubai Crown Price Cup 120 km, dedicata al Principe di Dubai, per molti la gara più importante del mondo.

Trotta, che ha partecipato alla CEN 119 km, ha corso una buona gara in sella a Quoredipattada, cavallo arabo del 2009 di proprietà di Giulia Mantovani (anche lei iscritta Equi.libres du Mont Blanc). Sono stati oltre 450 i cavalieri che hanno preso parte alla competizione in Dubai e il cavaliere valdostano ha saputo ben gestire la gara chiudendola senza problemi. Trotta ha chiuso al 107° posto, un’ottima prestazione quindi di questo binomio che aveva partecipato anche lo scorso anno alla gara.

Nella 120 km si sono presentati 288 binomi ai nastri di partenza, 179 gli eliminati.

“Per il secondo anno consecutivo terminiamo in perfetta forma la prestigiosissima Dubai Crown Price cup 120 km – commenta il giovane cavaliere Nicolò Trotta - Vorrei ringraziare la Federazione per avermi dato l'opportunità di poter ricorrere in una gara di questo livello, le miei assistenti, mia mamma che è sempre presente al mio fianco supportandomi in tutto e per tutto da quando sono nato. Ringrazio anche Giulia Mantovani con la quale condivido una bellissima passione che ci impegna molto tempo, però queste soddisfazioni ci ripagano di tutto. Un grande grazie a Patrik Boldini per i numerosi consigli sulla preparazione di Quoredipattada, fondamentali per affrontare un lungo viaggio e una gara nel deserto. Un grazie al nostro team per i consigli e preparazione pre-partenza. Insomma grazie a tutti coloro che anche solo per un secondo hanno contribuito a questa giornata bellissima. Complimenti a tutti gli altri italiani presenti in gara!”.

red. spr. -Fise vda

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore