CICLISMO | mercoledì 19 giugno 2019 19:40

CICLISMO | 17 marzo 2019, 17:29

Ciclismo: A Jakob Fuglsang la quinta tappa della Tirreno - Adriatica

Ciclismo: A Jakob Fuglsang la quinta tappa della Tirreno - Adriatica

Il corridore danese Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) ha vinto la Tappa 5 della Tirreno-Adriatico NamedSport, da Colli del Metauro a Recanati di 180 km. Sul traguardo ha preceduto Adam Yates (Mitchelton - Scott) e Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma). Adam Yates (Mitchelton - Scott) ancora in Maglia Azzurra.

RISULTATO FINALE
1 - Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) - 180 km in 4h39’32”, media 38,635 km/h
2 - Adam Yates (Mitchelton - Scott) a 40"
3 - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) a 56"

CLASSIFICA GENERALE
1 - Adam Yates (Mitchelton - Scott)
2 - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) a 25"
3 - Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) a 35"

MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom - Adam Yates (Mitchelton - Scott)
  • Maglia Arancione, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful - Adam Yates (Mitchelton - Scott), indossata domani da Jakob Fuglsang (Astana Pro Team)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Enel - Alexey Lutsenko (Astana Pro Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Open Fiber - Sam Oomen (Team Sunweb)

Il vincitore di tappa, Jakob Fuglsang, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: “Fondamentalmente abbiamo provato a fare la stessa cosa ieri. Oggi è stato il mio turno di attaccare da lontano e fortunatamente ha funzionato. Volevo vincere questa tappa e dedicarla a Michele Scarponi e a sua moglie che ieri è venuta a salutarci”. La Maglia Azzurra Adam Yates ha dichiarato: “Avevo detto ieri che questa sarebbe stata la tappa più difficile della corsa ed è stato così. Sono andato vicino alla vittoria ma Fuglsang oggi era di un altro livello. Ho capito che Roglic faceva un po' fatica e ho provato a staccarlo. Non so se 25 secondi di vantaggio saranno sufficienti per vincere la Tirreno-Adriatico.” Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa e altri materiali.

LA TAPPA DI DOMANI
Tappa 6 – Matelica  - Jesi 195 km
Tappa ondulata nella prima parte e in seguito pianeggiante, non particolarmente impegnativa adatta a un finale in volata. Da Matelica si attraversano Castelraimondo, San Severino Marche, Cingoli, Apiro, Moie e Morro d’Alba. Si arriva quindi a Jesi dove si percorreranno due giri di un circuito di 12,8 km.
 
Ultimi km
Circuito finale di 12,6 km. Completamente pianeggiante si svolge tra strade cittadine ampie e ben pavimentate e la campagna limitrofa dove si percorrono strade larghe con manto talvolta usurato. Ultimi 3 km interamente cittadini con ultima curva ai 1.000 m. Rettilineo di arrivo in leggera ascesa di 8,5 m, fondo asfaltato.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore