SPORT INTEGRATO | domenica 25 agosto 2019 05:03

SPORT INTEGRATO | 13 marzo 2019, 08:00

Mondiali Inas di Sport Invernali. L'Italia conquista 4 medaglie

Mondiali Inas di Sport Invernali. L'Italia conquista 4 medaglie

Si chiude nel migliore dei modi la partecipazione dell'Italia ai Mondiali di Sport Invernali Inas (la Federazione Internazionale per gli atleti con disabilità mentale). Gli azzurri conquistano, infatti, 4 medaglie: 2 bronzi e 2 argenti, nello sci alpino e nello sci nordico. L'ultima in ordine di arrivo, il secondo posto nel parallelo a squadre di sci alpino, dietro gli austriaci, grazie alla super prova del gruppo formato da Gabriele Rondi, Kathrin Oberhauser e Manuel Volgger. Una medaglia d'argento inaspettata e per questo ancora più emozionante.

Super protagonista di questa edizione Gabriele Rondi, atleta con sindrome di Down, che porta a casa un bronzo nel Super G e uno nella combinata.

Dallo sci nordico è invece arrivato un bronzo nella staffetta 3x2, 5km grazie all'ottima prestazione del trio Berardi - Schroffenegger- Cattaneo

Si tratta di un bilancio prestigioso che segna il punto più alto nella storia dell'Italia in questa competizione. Mai, prima d’ora, la nostra spedizione aveva raggiunto un risultato così prestigioso, accolto con grande soddisfazione dalla FISDIR, la Federazione Italiana che si occupa dello sport paralimpico per le persone con disabilità intellettivo-relazionali.

Al gruppo azzurro sono giunti i complimenti del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli. "Questi ragazzi sono stati straordinari, hanno dato vita a una prestazione entusiasmante, la migliore di sempre in questa competizione. Questo risultato rappresenta un ulteriore tassello nel percorso di crescita sportivo-agonistico di tutto il movimento. Siamo orgogliosi di voi".

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore