ATLETICA | domenica 21 aprile 2019 10:21

ATLETICA | 06 gennaio 2019, 09:01

Atletica: Per la triplista Corinne Challancin dalla Dora all’Arno

Classe 1999, nata e cresciuta nell'Atletica Pont Donnas, dove iniziò con l'atletica nel 2006, Corinne Challancin nel 2019 gareggerà con i colori dell'Atletica Firenze Marathon

Corinne challancin con la sua allenatrice Nadia Gonippo Piatti

Corinne challancin con la sua allenatrice Nadia Gonippo Piatti

La talentuosa triplista di Donnas, campionessa italiana Junior indoor e argento all'aperto 2018, capace di un personale di 12m87, nel primo dei tre anni della categoria Promesse, sarà in prestito nel prestigioso club gigliato. Concluso proficuamente il percorso nelle scuole superiori, Corinne Challancin ha scelto la  facoltà di Lingue.

Conciliare università e sport ha portato al trasferimento della triplista valdostana a Firenze dove, tecnicamente parlando, dal mese di ottobre, è seguita da Gianni Cecconi, tecnico di valore e di esperienza, compagno di squadra, nelle Fiamme Oro, del padre Paolo, anche lui azzurro di triplo, ed ora referente per i salti in estensione dell'Atletica Firenze Marathon.

Tra le compagne di pista Corinne ha Larissa Iapichino, figlia di Fiona May, e grande speranza del salto in lungo azzurro.

L'atletica valdostana, dal 1° gennaio 2019, perde Corinne che, almeno per il 2019, non difenderà i colori dell'Atletica Pont Donnas, il club che l'ha vista nascere e crescere e, sotto la guida tecnica di Nadia Gonippo, l'ha vista raggiungere risultati di prestigio.

Per Corinne sarà un'importante e preziosa esperienza. Dopo la prima maglia azzurra, vestita nel triangolare indoor dello scorso inverno; Francia, Germania e Italia; tutto il movimento regionale le augura il meglio.

In bocca al lupo Corinne!   

red. spr. - fidal vda

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore