SPORT INVERNALI | martedì 18 dicembre 2018 23:00

SPORT INVERNALI | mercoledì 19 settembre 2018, 20:00

Europei di scherma a Terni: terza medaglia azzurra con Giordan, bronzo nella sciabola A

Europei di scherma a Terni: terza medaglia azzurra con Giordan, bronzo nella sciabola A

Seconda giornata di gara ai Campionati Europei di scherma paralimpica Terni2018. Dopo le emozioni della giornata d'esordio grazie alla medaglia d'oro conquistata da Marco Cima nel fioretto maschile categoria B ed al bronzo vinto da Matteo Betti nel fioretto maschile categoria A, gli occhi del Pala DeSantis sono orientati sulle quattro gare che compongo il programma di questo mercoledi.

L'Italia è già certa di festeggiare almeno due medaglie, grazie ad Andreea Mogos nel fioretto femminile categoria A ed ad Edoardo Giordan nella sciabola maschile categoria A.

Tra le fiorettiste, Andreea Mogos è approdata in finale grazie al successo ottenuto contro la russa Alena Evdokimova per 15-6. Ad attenderla adesso vi è l'ungherese Eva Andrea Hajmasi. In precedenza l'azzurra, dopo aver vinto tutti i match del proprio girone, si era aggiudicata il derby ai quarti di finale contro la compagna di Nazionale, Loredana Trigilia, col punteggio di 15-7.
Stop invece dopo la fase a gironi per Sara Bortoletto.

Nella sciabola maschile categoria A, invece, Edoardo Giordan conquista la medaglia di bronzo. A fermare la sua avanzata è stato l'ungherese Richard Osvath che ha sconfitto l'azzurro in semifinale per 15-8. 
Nel suo percorso verso il podio, Giordan aveva dapprima vinto tutti gli assalti del proprio girone e poi agli ottavi il polacco Rafal Treter per 15-10 e, ai quarti, il britannico Pier Gilliver col punteggio di 15-13.
Si era fermato invece agli ottavi Alberto Pellegrini perché sconfitto 15-8 dal tedesco Maurice Schmidt.
In precedenza, nel primo assalto di giornata, Pellegrini aveva vinto il derby contro Pietro Miele per 15-11. Era invece uscito di scena dopo la fase a gironi Alberto Morelli.

Nel pomeriggio invece scatteranno le gare di fioretto femminile, categoria B e di spada maschile categoria B.
Tra le fiorettiste, assai attesa è la paralimpionica Beatrice "Bebe" Vio, che rappresenterà l'Italia assieme ad Alessia Biagini.
Nella spada invece attenzione azzurra orientata su Davide Costi, Michele Vaglini e Lorenzo Major.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore