GINNASTICA | giovedì 20 settembre 2018 14:37

GINNASTICA | domenica 16 settembre 2018, 20:52

Atletica: A torino assegnati i titoli valdostani

Due giorni di campionati regionali individuali per gli under 18 e contestualmente campionati valdostani di prove multiple per gli under 16. Il tutto si è disputato a Torino, al campo Nebiolo, sabato 15 e domenica 16 settembre

Gabriele Adorni (repertorio)

Tra i più grandi, il medagliere ha visto imporsi largamente la Calvesi sia al femminile che al maschile, con le ragazze con molte chance di qualificazione per le finali nazionali del 30 settembre dei campionati di società di categoria.

Nell'Esathlon Cadetti il titolo valdostano è andato a Rhemy Jeantet (Pont Donnas) con 2788 punti (17”49 110hs; 27m84 Giavellotto; 5m56 lungo; 22m65 Disco; 3'19”32 1000; alto 1m50); mentre il Pentathlon Cadette ha visto la vittoria di Elisabetta Munari (Calvesi) con 2539 punti (15”14 80hs; 1m38 alto; 14m64 giavellotto; 4m20 lungo; 1'53”92 600).

Tra gli Allievi successo assoluto per Eleonora Foudraz (Calvesi), vincente sui 100, con 12”67, a 4 centesimi dal personale, ed il giorno dopo sulla distanza doppia, i 200, con 25”79, lasciando i 400 alla compagna Sofia Sergi, anche lei davanti alle piemontesi, miglior tempo assoluto con 1'00”87.

Proseguendo con le prove di corsa, al femminile, titolo regionale sui 1500 per Silvia Gradizzi (S.Orso) che ha chiuso in 4'55”89, nuovo primato personale, per la prima volta sotto di 5minuti (prec. 5'00”14). Doppio titolo per Eleonora Munari (Calvesi) capace di conquistare la maglia nei 100hs con 17”84 e nel peso (3kg) con 8m45; Carolina Bravo (Calvesi) che si è imposta nell'alto con 1m40 ottenendo il nuovo personale (prec. 1m32) e nel lungo con 4m65; Valentina Tesio (Calvesi) che si è imposta nell'asta con 2m80 e nel disco con 14m90.

Titolo singolo per Sveva Nobili (Calvesi) prima nei 400hs con 1'09”65 realizzando il personal best (prec 1'12”61). Unico successo Cogne, al femminile per Giulia Aresca, prima assoluta nel lancio martello con 40m88. In campo maschile, nella corsa, i 200 sono andati a Gianluca Servodidio (Calvesi) con 24”08; i 400 ad Arnaud Comé (Calvesi) con 57”63, che ha vinto anche il triplo con 11m98; gli 800 a Niccolò Beneforti (Calvesi) con 2'03”41 nuovo primato personale (prec. 2'04”30) e nel peso con 7m95; i 1500 ad Albert Vierin (Calvesi) con 4'36”47.

Negli ostacoli, 15”45 nei 110hs vinti Gabriele Adorni (Calvesi), sui 400hs 1'03”70 per il campione valdostano Alexander Garbinato (Pont Donnas) che ha doppiato il successo con 5m17 ottenuto nel lungo.

Nell'alto la vittoria è stata di Nikolaij Tamborin (Calvesi) con 1m65, capace di imporsi anche nel giavellotto con 33m58; nel disco vittoria di Alessandro Casadei (Cogne) con 28m62, nuovo primato personale.

red. spr. - fidal vda

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore