CICLISMO | sabato 20 ottobre 2018 05:03

CICLISMO | domenica 12 agosto 2018, 19:00

Ciclismo: Remy Latella sul podio di Pergine Valsugana

Ottima prestazione di Matteo Balestrini, questa mattina, nella Piccola Roubaix da Burbanée, gara su strada di 60 km riservata agli Allievi, disputata a Borgomanero (Novara) corsa molto selettiva per via dei tratti di sterrato: soltanto 62 dei 111 partenti ha tagliato il traguardo

Ciclismo: Remy Latella sul podio di Pergine Valsugana

Quinta e ultima tappa del Campionato italiano giovanile di Società, oggi, a Pergine Valsugana (Trento), dove si registrano le buone prestazioni degli atleti valdostani, in particolare di Remy Latella, che conquista il podio negli Esordienti primo anno. Il Cicli Lucchini conclude in terza posizione nella classifica per società di tappa, alle spalle degli altoatesini dello Sunshine Racer e dei liguri della Ucla1991 Pacan.

 

Nella (Cicli Lucchini;38’04”5) alle spalle di Daniele Sassella (Melavì; 37’14”8), con terzo Mattia Settin (Bettini Bike; 38’13”0). In 17° posizione Gabriel Borre (Cicli Lucchini); 24° Stefano Gerbaz (Cicli Lucchini); 26° Andrea Carbone (Gs Lupi Valle d’Aosta). Al femminile, successo di Marie Aichner (St. Lorenzen; 23’06”1), con settimo posto di Nicole Truc (Cicli Lucchini; 26’17”0).

 

Negli Esordienti secondo anno, vittoria diSophie Auer (St- Lorenzen; 20’49”1), con 19° Lara Balmino (Gs Lupi Valle d’Aosta; 28’56”7).

 

Negli Allievi secondo anno, quinto posto di Filippo Latella (Cicli Lucchini; 49’48”8) e 9° Salvatore Russotto (Gs Lupi; 50’55”1) nella gara vinta da Diego Caviglia (Ucla1991; 46’09”4). In 18° posizione Alberto Bor (Cicli Lucchini). In cmapo femminile, quarto posto di Lucrezia Balbo (Gs Lupi; 44’20”0) e successo di Christina Thurner (Sunshine; 41’11”0).

 

Negli Allievi primo anno, sesta posizione di Yannick Parisi (Pila Bike Planet; 51’49”2) e 8° Hervé Bionaz (Cicli Lucchini; 51’56”8) e vittoria di Michael Pecis (Mtb San Paolo; 48’15”8).

 

Matteo Balestrini ottimo ottavo nella Piccola Roubaix a Borgomanero

Ottima prestazione di Matteo Balestrini, questa mattina, nella Piccola Roubaix da Burbanée, gara su strada di 60 km riservata agli Allievi, disputata a Borgomanero (Novara) corsa molto selettiva per via dei tratti di sterrato: soltanto 62 dei 111 partenti ha tagliato il traguardo.

 

E proprio nel tratto di sterrato che parte la fuga decisiva; un gruppetto di tredici corridori prende vantaggio e Matteo Balestrini (Orange Bike Team) e tra i fuggitivi. Arrivo ristretto in volata, con Damiano Valerio (Madonna di Campagna) che prende un piccolo vantaggio e chiude con il tempo di 1h 28’25”, alla considerevole media di 40,716 km/h). Alle sue spalle il gruppo di dodici, che accusa un distacco di 5”; per le piazze d’onore hanno la meglio Matteo Lovera (Vigor) e Luca Poggi (Pedale Pavese). Conclude in ottava posizione, nella pancia del gruppetto Matteo Balestrini; l’altro ‘orange’, Matteo Cartotto conclude in 59° posizione.

 

Nel pomeriggio, la gara riservata agli Juniores, con Federico Neyroz (Orange/Vc Eporediese) costretto al ritiro dopo 60 km per problemi fisici.

 

 

red. spr. - fci vda

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore