PESISTICA | venerdì 16 novembre 2018 11:01

PESISTICA | venerdì 13 luglio 2018, 08:00

Pesistica: Bronzo per Giulia Paludi 'Prime alzate'

Quattro atleti tesserati Olimpia Pesistica Aosta, accompagnati dal tecnico federale Alda Dal Santo e da Andrea Movio in veste di Ufficiale di gara hanno preso parte, domenica 8 luglio a Bioglio, alla fase interregionale Piemonte-Valle d’Aosta-Liguria della Coppa Italia di Pesistica

Da sn: Simone Canella; Flavio Serra; Alessandra D’Elia; Daniel Tropea; Alda Dal Santo e Corrado Midolo.

Da sn: Simone Canella; Flavio Serra; Alessandra D’Elia; Daniel Tropea; Alda Dal Santo e Corrado Midolo.

In generale tutte ottime le prestazioni dei nostri, anche in considerazione degli ampi margini di miglioramento mostrati in sede di gara.

Prima a scendere in pedana tra le femmine Alessandra D’elia: le alzate a 39 kg. di Strappo e a 50 kg. di Slancio per un totale sollevato di 89 kg. le valgono la 5^ posizione nella categoria 58 kg., un fresco rientro dopo una lunga pausa agonistica ancora da consolidare in fase di allenamento.

Ottima la prestazione di Daniel Tropea che con un’alzata a 85 kg. nello Slancio stabilisce il proprio primato personale chiudendo con un totale con 155 kg., una onorevole settima piazza nella 85 kg., una delle più difficili e nutrite categorie di peso.

Brillante e determinato esordio agonistico federale per Simone Canella, che con 97 kg. di Strappo e 135 kg. di Slancio si pone al più alto gradino del podio nella categoria sino a 105 kg.

Infine l’atteso rientro in gara di Midolo Corrado che rispolvera la grinta di un tempo, collocandosi alla terza posizione nella categoria 94 kg. con un totale di 173 kg., 78 kg. nello Strappo e 95 kg. nello Slancio, proprio primato personale.

Infine, di rilievo la prestazione di Giulia Paludi (nella foto) dello scorso mese di giugno al Trofeo Prime Alzate, competizione pre-agonistica riservata ai giovanissimi classe 1995: con 32 kg. sollevati nello Strappo conquista la medaglia di Bronzo nazionale, ottimo risultato che fa ben sperare nella futura stagione in cui Giulia inizierà il suo percorso nel settore agonistico.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore