CICLISMO | giovedì 19 luglio 2018 23:16

CICLISMO | martedì 10 luglio 2018, 12:00

GIRO VALLE D’AOSTA: Occhio al n 89 è il valdostano di Fénis Michel Piccot

Giunta alla cinquantacinquesima edizione, la corsa valdostana si conferma una delle più impegnative nel panorama ciclistico internazionale . Quest'anno sarà suddivisa in prologo e quattro tappe: partenza da Saint Gervais - Mont Blanc mercoledì 11 e arrivo a Cervinia domenica 15

Michel Piccot

Con il prologo in terra savoiarda di 7,9 km, Saint Gervais - Mont Blanc / Saint Nicolas de Véroce, inizierà la 55/ma edizione del Giro ciclistico della Valle d’Aosta.

Tra i 120 iscritti (vedi l’allegato) è da tenere d’occhio e sostenere Michel Piccot, l’unico valdostano in gara che con il numero 89 corre per la Biesse Carrera Gavardo.

Nel dettaglio le tappe  saranno così suddivise:

Prologo: Saint Gervais - Mont Blanc / Saint Nicolas de Véroce 7.9 km

Prima tappa: Rhemes-Saint- Georges / Rhemes-Notre-Dame 158.8 km

Seconda tappa: Tavagnasco / Quassolo 148.6 km

Terza tappa: Antagnod / Champoluc 160.7 km

Quarta tappa: Valtournenche / Breuil Cervinia 109.8 km

Per la Biesse Carrera il Direttore Sportivo Marco Milesi ha scelto una formazione giovane, composta da Kevin Colleoni, Raul Colombo, Giovanni Pedretti, Michel Piccot e Stefano Taglietti.

Gli occhi dunque sono puntati in particolare su Michel Piccot, scalatore,  che conosce bene i percorsi ed è molto motivato.

Il Giro della Valle d'Aosta verrà seguito in diretta da Radio Proposta inBlu, posteremo aggiornamenti costanti dall'ammiraglia anche sulla nostra pagina Facebook.

Files:
 Start List 2018 (136 kB)

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore