CALCIO | mercoledì 26 settembre 2018 00:56

CALCIO | martedì 10 luglio 2018, 09:01

Calcio: Massari lascia la panchina: ecco perchè. Ora Cusano in pole...

Come come anticipato stamattina mister Stefano Massari, già alla guida del Pont Donnaz alcuni fa, scelto dalla dirigenza e dal presidente Calliera per l'Eccellenza 2018/2019, rinuncia all'incarico.

Stefano Massari

"A determinare questa scelta non sono affatto motivi calcistici, bensì esclusivamente personali. In seguito ad un intervento chirurgico non previsto si rende ora necessario un periodo di riposo che, con la preparazione del campionato alle porte, non mi premetterebbe di garantire la giusta concentrazione e il necessario dispendio di energie utili per affrontare al meglio l'incarico affidatomi". Stefano Massari spiega così le ragioni della sua rinuncia ad allenare il Pdha.

Aggiunge l'allenatore: "Pertanto, seppure a malincuore, ho già provveduto ad informare il presidente Calliera e il ds Padovano quella che ritengo essere la scelta più giusta per me e più corretta nei confronti della società, cioè la rinuncia alla panchina. Ringrazio ancora una volta il presidente Calliera per essermi stato vicino in questi giorni travagliati prima e durante il ricovero ospedaliero. Auguri al Pdha per i migliori successi sportivi per la stagione ormai alle porte".

Una marea di voci dalla Valle d'Aosta portano tutte in una direzione: Mauro Cusano, già ex Pont Donnaz nel 2016/2017, è in pole position per la panchina orange. Cusano, tra i totem del calcio valdostano, ha firmato una miracolosa salvezza del Valle d'Aosta prima che sparisse dal mondo del pallone. I ben informati ci raccontano come Cusano avesse in mente di far rinascere l'Aosta Calcio (col figlio Fabio in campo in Seconda Categoria) e tante ambizioni.

red. spr. - michele rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore