ATLETICA | mercoledì 25 aprile 2018 00:54

ATLETICA | domenica 15 aprile 2018, 18:53

Atletica: Charlotte Bonin e Marco Agostinacchio dominano Vivicittà ad Aostain Vivirosa per integrazione e diritti donne

Circa 250 podisti amatoriali e una cinquantina di agonisti hanno preso parte domenica mattina 15 aprile alla trentacinquesima edizione di Vivicittà, organizzata dal Comitato regionale UISP Valle d’Aosta sulle strade del capoluogo aostano in contemporanea con una sessantina di città italiane e straniere

I vincitori di Vivicittà Aosta 2018

La ViviRosa, la passeggiata ludico-motoria organizzata in collaborazione con il Rotaract, si è sviluppata su un percorso cittadino (Piazza Chanoux, Via Porta Pretoria, Via Sant’Anselmo, Arco d’Augusto, Via Garibaldi, Via Torino, Via Festaz, Avenue de Conseil des Commis, Piazza Chanoux) e ha visto la partecipazione anche di utenti del Dipartimento di Salute Mentale e del Serd dell’USL, e di richiedenti asilo.

Hanno preso parte alla ViviRosa rappresentanti di enti e associazioni che collaborano con UISP, tra cui Libera, CSV, Cittadella dei Giovani, FIDAPA, Les Amis du Coeur, CodiVDA, Zonta, AIDO, AVIS e Centro Donne contro la Violenza.                                        

La prova competitiva di 12 chilometri (3 giri da 4 km su percorso cittadino) ha registrato il successo in campo maschile per la seconda volta in carriera di Marco Agostinacchio (Atletica Cogne) che, in 42’45”, ha preceduto nell’ordine sul podio i due portacolori della Polisportiva Sant’Orso, Savino Quendoz (43’54”) e Domenico Longo (44’57”).

La gara femminile ha registrato il dominio della campionessa di triathlon (olimpionica a Pechino 2008  e a Rio 2016), Charlotte Bonin dell’Atletica Calvesi  che, sul podio, in 46’07”, ha preceduto rispettivamente la portacolori della Cogne Sabrina Bidese (57’12”) e Enrica Bosonin dell’Atletica Zerbion Saint-Vincent (58’18”).

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore