CICLISMO | mercoledì 16 agosto 2017 19:25

CICLISMO | giovedì 10 agosto 2017, 12:26

Ciclismo: Fabio Signorino in azzurro per la Xco Uci Series di Basilea

Ottima prestazione dei tre Allievi dell’Orange Bike Team, impegnati domenica mattina nel7° Gran Premio Nino Defilippis, gara in linea con partenza da San Mauro Torinese e arrivo a Berzano San Pietro (Asti)

Dopo i cinque biker che parteciperanno Campionati Europei giovanili austriaci, un altroatleta valdostano vestirà la maglia azzurra nei prossimi giorni. Il Ct Mirko Celestino ha infatticonvocato Fabio Signorino per la 7° tappa del Cross country Junior Series, in programma dal 18al 20 agosto, a Basilea, in Svizzera. Sono dieci i selezionati tra i migliori Juniores italiani dal CtCelestino e, tra questi, appunto, il castiglionese Fabio Signorino, che veste i colori del Team LaPierre – Trentino – Alé.

Fabio Signorino va ad aggiungersi alle chiamate che hanno raggiunto Andreas Vittone (CicliLucchini; Under 17), Giulia Challancin e Filippo Agostinacchio (Pila Bike Planet; Under 15)che, insieme ad altri sei atleti, difenderanno i colori italiani ai Campionati Europei giovanili diCross country, in programma a Graz (Austria), dal 13 al 18 agosto. Sul tracciato austriaco, consquadre di altre regioni, ci saranno anche Thierry Grivel (Pila Bike Planet) e Camilla De Pieri(Cicli Lucchini), essendo la rassegna continentale per Nazioni o a squadre; il team può essere mista con atleti di altre società e/o altre regioni.

Strada

Ottima prestazione dei tre Allievi dell’Orange Bike Team, impegnati domenica mattina nel7° Gran Premio Nino Defilippis, gara in linea con partenza da San Mauro Torinese e arrivo a Berzano San Pietro (Asti).

Conclusi i primi 35 chilometri di tracciato pianeggiante, i tre ‘orange’ Matteo Balestrini,Yannick Verraz e Federico Neyroz si posizionavano nella testa del gruppo, per prendere ‘dadavanti’ le prime asperità delle colline astigiane. Poco dopo partiva la prima fuga di cinque, e adistanza di pochissimo, un altro gruppetto di una dozzina di corridori, che si lanciavaall’inseguimento dei fuggitivi, con i tre valdostani che non riuscivano ad entrare nell’azione.

Sul traguardo piombava Nicola Plebani (Team Giorgi) che chiudeva i 68,800 chilometri del tracciatoin 1h 53’53”, alla media di 36,248 km/h; alle sue spalle, a 14” Vittorio Degiuli (Bustese Olona)e, a 23”, Ilario Cagnazzo (1925 Biella), con il resto degli inseguitori che concludeva a poco più di un minuto di ritardo.

Alle loro spalle, sull’ultima salita, Yannick Verraz con un allungolasciava il gruppo e concludeva in 18° posizione, a 2’30” dal vincitore e a 60” dalle posizioni aipiedi del podio; a una decina di metri transitano sulla linea d’arrivo anche Matteo Balestrini, 22°, e Federico Neyroz, 23°.I tre ‘orange’, con Lucrezia Balbo (Gs Lupi) e Sylvie Truc (Cicli Lucchini) faranno partedella rappresentativa valdostana Strada per il doppio appuntamento con le gare di PieveVergonte (Verbania; 15 agosto) e Borgo Valsugana (Trento; 9/10 settembre).

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore